Black holes

Tecnica mista su tela, 2021

Nella serie Black Holes,  lo studio sulla dissoluzione della materia e della luce prende forme ottico-percettive. Se il buco nero è un corpo celeste con un campo gravitazionale così intenso da non lasciare sfuggire né la materia né la luce, allora la ricerca andrà verso il nero assoluto. Così, in questa serie, l’autrice lavora con varie tipologie di acrilico nero, fra cui la versione artistica del Vanta Black, che assorbe totalmente la luce, giocando con opere tradizionali a parete, ma anche a terra, utilizzando la tela senza telaio per creare l’illusione della forza di gravità.